Menu >

    Controllo Impianti Termici

    Il software EC700 consente la gestione di qualsiasi tipologia impiantistica: impianti di riscaldamento e/o produzione dell’acqua calda sanitaria, centralizzati e/o autonomi e loro combinazioni (esempio: riscaldamento centralizzato e produzione di acqua calda sanitaria individuale). Per entrambi i servizi il modulo di Calcolo delle Prestazioni Termiche dell’Edificio, determina in modo dettagliato le temperature del fluido termovettore da adottare per il calcolo delle perdite analitiche di distribuzione e di generazione.

    Il calcolo tiene conto del tipo di emettitore, del tipo di regolazione adottata (compensazione climatica, con/senza valvola miscelatrice, con valvole 2/3 vie …) e del tipo di connessione idraulica del generatore (diretto, con scambiatore, con compensatore idraulico, …), con la possibilità di personalizzare i parametri di calcolo (portate, temperature minime, salti termici di riferimento, …).
    I risultati dei calcoli delle temperature sono riportati nel software sia in forma grafica che tabellare.
    Il calcolo delle perdite di generazione per caldaie tradizionali e/o modulanti e/o a condensazione può essere effettuato secondo le tre metodologie previste dalla UNI/TS 11300-2:

    • utilizzo dei valori pre-calcolati applicabili per le tipologie più comuni di generatori di calore;
    • utilizzo del metodo basato sui dati dichiarati dal produttore secondo la Direttiva 92/42/CEE;
    • utilizzo del metodo analitico basato sui dati forniti dai costruttori o rilevati in campo.

    Oltre a generatori di tipo tradizionale, il programma consente di determinare le perdite di generazione anche per generatori con processi diversi dalla combustione a fiamma quali:

    • pompe di calore elettriche, ad assorbimento ed azionate da motore endotermico;
    • generatori a biomassa con caricamento automatico o manuale;
    • reti di teleriscaldamento;
    • impianti di micro e piccola cogenerazione.

    Il calcolo dei pannelli solari può essere integrato nel calcolo complessivo dell’edificio ed effettuato in modo analitico, in conformità alla norma UNI EN 15316-4-3 ed alla UNI/TS 11300-4. Mentre il calcolo dei pannelli fotovoltaici può essere integrato nel calcolo complessivo dell’edificio ed effettuato in modo analitico, in conformità alla norma UNI EN 15316-4-6 ed alla UNI/TS 11300-4.

    Immagini