Menu >

    Schede Osservatorio Lavori Pubblici

    L’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici ottiene il monitoraggio degli affidamenti operati dalle Stazioni Appaltanti attraverso la sezione centrale dell’Osservatorio sui Contratti Pubblici la quale a sua volta ottiene i dati necessari dalle proprie sezioni Regionali, attraverso le Schede Osservatorio Lavori Pubblici, come previsto all’articolo 7 del D.Lgs 163/2006, Codice dei Contratti Pubblici.

    La Legge 94 del 2012, inoltre ha stabilito che debbono essere comunicati all’OsservatorioLavori Pubblici gli affidamenti di importo superiore ai 50.000 euro, mentre l’articolo 6 del Codice ci dice che la mancata ed immotivata comunicazione dei dati richiesti, espone il RUP, Responsabile Unico del Procedimento, della stazione appaltante ad una sanzione amministrativa fino a 25.822 euro, che sale fino a 51.545 euro se le informazioni trasmesse si rivelano non veritiere.

    E’ evidente che uno scenario di questo genere richiede una particolare attenzione e precisione nel gestire l'invio delle Schede Osservatorio Lavori Pubblici.

    STR Vision Public Building Management mette a disposizione del RUP l’insieme di tutti i dati richiesti in quest’ambito.

    Inoltre, la disponibilità di questi dati in formato elettronico, pone la stazione appaltante nella condizione di poter “interoperare” con l’Osservatorio Regionale e di conformarsi meglio, con meno sforzo ed in tempi più rapidi, rispetto a immutate esigenze normative.

    Video
    Tutti i video di STR Vision PBM
    Tutti i video di STR Vision PBM

    Tutti i video disponibili per il software STR Vision PBM.

    Webcast sulla Rendicontazione BDAP 229
    Webcast sulla Rendicontazione BDAP 229

    Tutte le registrazioni dei webcast sulla Rendicontazione 229.

    Immagini