Salcef: una svolta per gestire commesse e gare

La sfida di SALCEF è gestire commesse e gare con un'interfaccia unica e con l'utilizzo di dati sempre attuali e condivisi.

Salcef Spa - Impresa di costruzioni generali e ferroviarieSalcef opera da 60 anni nel settore delle costruzioni generali e ferroviarie. Fra commesse e gare l’attività della S.p.A. di Roma spazia dalle costruzioni e manutenzioni dell’armamento ferroviario alla trazione elettrica, dalla realizzazione di opere civili, edilizia privata e impianti tecnologici, all’attività di progettazione. I settori di attività sono strutturati in unità produttive autosufficienti per la realizzazione delle opere appaltate nel rispetto delle tempistiche e delle specifiche tecniche richieste.

In campo edile la società è impegnata nella realizzazione di progetti di alto livello architettonico, che vanno dalla progettazione alla costruzione di nuove opere.

Salcef ha quindi tutti i connotati dell’azienda proiettata allo sviluppo e all’ampliamento: fattura 180 milioni di euro, occupa 400 persone in Italia, e 300 in vari paesi esteri.
Binario ferroviario Impresa di costruzioni generali e ferroviarie Salcef Spa

Una svolta culturale e operativa: via i fogli Excel

È in questo contesto che si inserisce l’opera di Giovanni Trovato, Responsabile sistemi informatici, da quattro anni in Salcef, da due e mezzo in tale carica.

La struttura che coordina viene da lui descritta come «conforme alle esigenze dell’azienda».

Trovato, che dispone di un datacenter, è comunque sempre all’opera per razionalizzare la struttura informativa ampliandone la portata di business. È già presente e dovrà essere integrato un sistema di gestione documentale di STR, Gruppo TeamSystem, Dms24, che ha il pregio di integrarsi in modo nativo con quello di Construction Project Management.

STR Vision CPM di STR, Gruppo TeamSystem ha fatto il suo ingresso in Salcef a marzo 2012.

«Prima c’era una montagna di fogli Excel, che a tratti rischiava di diventare un Everest», dice Trovato. Per applicare i principi e le virtù del project management per il settore delle costruzioni, Trovato ha dovuto impostare un cambiamento culturale, cosa che «non avviene propriamente in un giorno. Vision CPM presentava un’interfaccia diversa, un modo nuovo di fare le cose, che richiedeva un investimento iniziale in competenze, ma che avrebbe dato ampi risultati positivi in merito».

Questa la convinzione di Trovato, questo quello che è accaduto. L’acquisto di Vision CPM è stato proposto da Trovato alla proprietà a fine 2011 e, inizialmente, l’accoglienza è stata tiepida. Ma è bastato confrontarsi con una commessa mastodontica, che ha generato una mole ulteriore di fogli Excel, per convincere tutti i decisori della bontà della scelta di Trovato. Il via libera a Vision CPM è stato quindi dato e lo strumento di STR, Gruppo TeamSystem è stato accolto in azienda.

«Un processo in itinere - specifica il responsabile dei sistemi - che a mano a mano che le persone lo utilizzano aggiunge benefici».

Continua a leggere la case history di Salcef SPA

e gare: l’utenza apprezza la proattività

Binario ferroviario Impresa di costruzioni generali e ferroviarie Salcef Spa STR Vision CPM è utilizzato sin dalla sua introduzione in azienda dalla parte tecnica di Salcef in modo prettamente e concretamente operativo: per lo studio di commesse, la loro preventivazione, l’analisi degli scostamenti. Salvo che per le commesse lineari dove la sua intelligenza «non serve, dato che parliamo di manutenzione ordinaria».
Ora viene usato per qualsiasi tipo di commessa e per tutta la gestione delle gare.

Ciò avviene in particolare dopo l’acquisizione da parte di Trovato, risalente a ottobre 2012, di un pacchetto di moduli aggiuntivi per Vision CPM, tra cui analisi giustificative, preparazione offerte e preventivazione e contabilità lavori estesa. In seguito a questa integrazione è scaturito, dopo la fase iniziale di familiarizzazione con le nuove procedure, un vero e proprio entusiasmo da parte dell’utenza aziendale, generato «dalla possibilità di disporre di un’anagrafica completa utilizzabile in qualsiasi momento e non più da crearsi alla bisogna».
Binario ferroviario Impresa di costruzioni generali e ferroviarie Salcef Spa

L’uso del CPM non ha confini

Oggi Vision CPM in Salcef è usato da 30 persone. Sono escluse momentaneamente quelle che si occupano delle commesse all’estero, ma il loro coinvolgimento sarà il passo successivo di Trovato. Allora servirà utilizzare il modulo multivaluta, già acquistato e pronto a entrare in azione. Al pari, il modulo per la preventivazione estesa di Vision CPM, preso a marzo del 2013, sta mettendo in grado l’uffi cio gare di essere tempestivo ed esaustivo, «ma è molto utile anche per la normale programmazione».

In chiave evolutiva, se Vision CPM continuerà a manifestare i suoi eff etti positivi ci saranno ulteriori personalizzazioni. Come per le opere civili, che necessitano di una verticalizzazione per la gestione delle Rda. E anche per l’armamento. Settore che, sottolinea Trovato «in Italia non fa proprio uso di sistemi di Construction project management. E quando lo applicheremo, saremo i primi a farlo.

Richiedi subito informazioni!