Policlinico di Bari: Gestire l’iter amministrativo

Gestire l’iter amministrativo di opere e interventi dalla progettazione al collaudo

L'Azienda Ospedaliero-Universitaria Consorziale Policlinico di Bari è una struttura del Sistema Sanitario Pubblico formata da due plessi ospedalieri, il Policlinico vero e proprio con la sua struttura a padiglioni e l'Ospedale pediatrico “Giovanni XXIII”. È inoltre sede della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Bari.

Da circa un anno l’ufficio tecnico del Policlinico ha deciso di dotarsi del software STR Vision Pbm per gestire il complesso iter collegato alla realizzazione e gestione di opere e interventi.

"In passato, fin dal 2002, quando ero alla Direzione dell'Area Gestione Tecnica dell'ASL LE/2 avevo già utilizzato un software orientato alla gestione dei LL. PP. ma limitato in alcune funzionalità, per cui appena trasferito all'Azienda Policlinico ho sentito subito l'esigenza di disporre di un software adeguato alle attuali esigenze normative" – spiega l'Ing. Claudio Forte, Direttore dell'Area Gestione Tecnica dell'Azienda Ospedaliera Policlinico da poco più di un anno e promotore dell'acquisto dell'applicativo – "che agevoli la gestione dei lavori pubblici in modo semplice e sintetico, creando, nel contempo, un database di dati utile anche in caso di turnover del personale impiegato".

Policlinico BariPoliclinico Bari

"Abbiamo scelto di passare a STR Vision Pbm per la completezza delle funzionalità offerte e l'efficacia nella verifica dei progetti, aderenti alle attuali e mutevoli disposizioni normative. Con STR Vision Pbm viene data la possibilità di seguire il processo di programmazione delle opere, sia in sede di approvazione del bilancio di previsione, sia nelle successive fasi di assestamento di bilancio. Dal processo di Programmazione operativa delle opere viene ricavato facilmente il Programma dei Lavori come da disposizioni normative. Dalla Programmazione Lavori o indipendentemente da questa è possibile predisporre il "raccoglitore" generale dei dati dell'Opera. Ciò consente di seguirne l'iter amministrativo lungo tutta la sua evoluzione: Progettazione, Affidamento, Esecuzione e Collaudo. Aver visto la completezza del programma ci ha fatto capire che questa era la soluzione migliore per le nostre esigenze."

STR Vision Pbm è infatti costruito sul Codice e sul Regolamento dei Contratti Pubblici, aggiornato con tutte le modifiche più recenti e con le disposizioni dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ndr).

"Siamo ancora in fase di start up e abbiamo qualche difficoltà legata alla nostra dotazione hardware; contiamo però di entrare a regime entro l'anno. Le sintesi e i report sullo stato avanzamento dei progetti, utili alla Direzione Generale e agli Organi di Controllo dei finanziamenti, sono stati un ulteriore plus che ci ha convinto a scegliere la soluzione STR."

"Tra le novità, il modulo "Lavori Pubblici Online" ha riscosso l'interesse della nostra struttura in quanto siamo certi che ci offrirà l'opportunità di adempiere ancora meglio agli obblighi di Trasparenza, in quanto documenti e informazioni inerenti le opere appaltate possono essere pubblicati sul web a partire dal gestionale stesso, senza mediazioni."

Richiedi subito informazioni!