Ricetta CPM per il monitoring costante dei costi

Le sfide di SAL sono preventivare nuovi allacciamenti o eventuali estensioni di rete sfruttando la gestione del computo metrico e della contabilità lavori e di nutrire con i singoli dati di appalto, una banca dati da consultare anche in ottica di verifica del quadro economico.

SAl socidetà acqua LodigianaAcronimo di Società Acqua Lodigiana, SAL è il gestore unico per l’erogazione del Servizio Idrico Integrato in tutto il territorio lodigiano, comprensivo di 229.619 utenti, a cui nel 2012 sono stati venduti oltre 25 milioni di metri cubi di acqua per un consumo annuo pro capite di 110 metri cubi.

Costituita nel novembre del 2006, dopo la cessione dei rami d’azienda di Basso Lambro Impianti e ASTEM Lodi, dal 1° gennaio del 2010 l’azienda pubblica partecipata dalla Provincia di Lodi e da 61 comuni del lodigiano eroga servizi di acqua potabile, fognatura e depurazione nel territorio di competenza.

Suo è, infatti, l’onere di preservare e gestire l’intero ciclo dell’acqua che va dalla captazione alla purificazione e fornitura di acqua potabile a uso domestico e industriale, fi no alla raccolta degli scarichi fognari e alla loro depurazione prima della re-immissione nei corsi d’acqua superficiali. Il tutto per un’operatività che dal 2012 è supportata da strumenti software finalizzati anche al Costruction Project Management e alla gestione dei processi di lavori pubblici presso la Pubblica amministrazione, quali STR Vision CPM e STR Vision PBM di STR, Gruppo TeamSystem.SAl socidetà acqua Lodigiana

A illustrarne i benefici è Vittorio Riccaboni, tra i responsabili del settore Tecnico-Amministrativo di SAL dopo la già citata inclusione di ASTEM Lodi, risalente ad agosto 2009. “Precedentemente in uso nella realtà inglobata in Società Acqua Lodigiana – dice Riccaboni - la parte afferente STR Vision CPM è attualmente utilizzata dai colleghi del settore Progettazione e Ampliamento Reti per la preventivazione dei nuovi allacciamenti o delle eventuali estensioni. Qui sono sfruttate appieno le funzioni per la gestione del computo metrico e della contabilità lavori, mentre nell’ambito di mia competenza, l’applicativo permette di raccogliere in un’unica posizione le informazioni connesse all’avanzamento lavori e alla rendicontazione, così da mantenere costantemente monitorati i costi”.

Una banca dati attiva per gli appalti

Di più recente acquisizione è, invece, STR Vision PBM aff erente agli Appalti, sulla quale SAL sta investendo con una serie di giornate di formazione. “Al momento – spiega Riccaboni - lo scopo è avere sotto mano una vera e propria banca dati con cui sia possibile rintracciare le informazione relative ai lavori i lavori acquisiti di volta in volta e spendibili, ad esempio, per il nostro Osservatorio o per redigere report interni finalizzati a comparare costi e stato di avanzamento lavori”.

SAl socidetà acqua LodigianaUna funzione in chiave di “consultazione e verifica del quadro economico” tanto più importante per chi, come SAL, si trova a dover demandare a professionisti esterni una serie di lavori che richiedono la certificazione delle regolari esecuzioni “e che con l’ausilio di STR Vision PBM possiamo monitorare e verificare di volta in volta inserendo le singole voci di capitolato dei relativi progetti”.

In un prossimo futuro l’utilizzo degli applicativi di STR, Gruppo TeamSystem in SAL sembra destinato a crescere per mantenere allineate le necessità di una struttura, “costantemente impegnata a mantenersi aggiornata in tempo reale sulle novità legislative che riguardano gli appalti Pubblici”.

A pesare favorevolmente sulla riconferma di un software già utilizzato in precedenza da una realtà multi servizio come ASTEM Lodi, anche “la facilità d’uso” e quello che Riccaboni ha definito “il supporto off erto dalla struttura di STR, attenta a rispondere in maniera puntuale alle richieste di personalizzazione in base alle peculiarità che caratterizzano la nostra attività”.

Richiedi subito informazioni!