Rg studio: Vision CPM il project management per imprese e privati

La sfida di RG STUDIO è quella di riuscire ad analizzare la commessa lavori in tutte le sue parti e valorizzarla sia dal lato dell’impresa, che subappaltatori.

Studio tecnico RGPer Roberto Gerevini, titolare di RG Studio, nulla è più importante del pieno controllo della commessa.

Nata nel 2010, l’attività di progettazione svolta con l’ausilio di un collaboratore interno e di una serie di liberi professionisti coinvolti a seconda delle necessità, è prevalentemente improntata a un servizio di project management rivolto a imprese e committenti privati.

«Da loro - ci spiega Gerevini - giunge la commessa che, grazie al programma di preventivazione e contabilità lavori STR Vision CPM, siamo in grado di analizzare in tutte le sue parti e di valorizzare sia a livello di costo, che di offerta finale».

Dopo aver svolto per una decina d’anni il ruolo di direttore di cantiere con funzioni di capo commessa per imprese di medie dimensioni, per Gerevini l’adozione del gestionale per l’edilizia di STR, Gruppo TeamSystem per gestire computo metrico, preventivazione e contabilità lavori è stata del tutto consequenziale.

«A queste funzioni - conferma - si sono presto aggiunte quelle di project management, che oggi pesano per circa il 70% sulle attività di progettazione e per le quali è necessario ottenere il pieno controllo della commessa sia dal punto di vista generale, che dal punto di vista particolare di ogni singolo subappaltatore».

Il tutto con l’obiettivo di «arrivare a definire l’offerta monitorandone l’evoluzione attraverso la programmazione lavori. In questo modo è possibile avere sempre sotto controllo i costi e rilevare i delta su cui intervenire per ottimizzare i costi ed eliminare gli eventuali errori o difetti, che nella costruzione della commessa possono sempre verificarsi».

Dettagli non trascurabili per chi, come Gerevini, ha scelto di posizionare il core business del proprio studio di progettazione a metà tra l’impresa di edilizia interessata ad analisi dei costi e gestione dell’offerta e i subappaltatori, con i quali occorre definire i preventivi operativi e chiudere i contratti

«Grazie alla modularità di Vision CPM - è l’ulteriore dettaglio - la nostra attività è di ausilio anche al committente, vista la funzione di controllo dei costi dell’offerta, che va ad aggiungersi alla preventivazione generale, ai preventivi operativi, a contabilità lavori, contabilità subappalti, registrazioni e controllo».

Ora, con la recente aggiunta dei moduli per gestire i Piani di Manutenzione e i Studio tecnico RGCapitolati Speciali di Appalto, solitamente utilizzato per commesse Pubbliche, l’obiettivo è di estendere ulteriormente le aree di business beneficiando del supporto e della competenza dei tecnici STR, Gruppo TeamSystem - STR.

«A loro ci siamo rivolti con soddisfazione all’interno del contratto di . manutenzione e aggiornamento acquistato corrispondendo un costo per canone» conclude Gerevini per il quale, in chiave di Business intelligence, «oltre far leva sulla mia professionalità spesa sul campo, devo comunque poter contare su un gestionale affi dabile in grado di tener sotto controllo l’attività lavorativa e i costi sia lato azienda, che subappaltatori svolgendo, ai loro occhi, una sorta di ruolo di garante».

Richiedi subito informazioni!