Open BIM

Con il termine Open BIM si intende un approccio universale per la collaborazione durante le fasi di progettazione, realizzazione e messa in esercizio degli edifici basato su standard e flussi di lavoro aperti.

STR e buildingSMART

Fondata nel 1996, buildingSMART (in origine IAI - International Alliance for Interoperability) è l’Organizzazione Internazionale che si occupa di contribuire alla trasformazione dei processi costruttivi attraverso l’adozione a livello mondiale di standard di tipo “aperto”.

Tra le sue attività, buildingSMART certifica l’interoperabilità dei software prodotti nel mondo e si prodiga per la diffusione dell’Open BIM.

buildingSMART è articolata in Capitoli nazionali, tra cui quello italiano che si pone quale interlocutore privilegiato con le istituzioni per l’adozione di politiche che favoriscano la diffusione del BIM anche nel nostro paese superando in questo modo l’attuale ritardo culturale e operativo.

STR ha intuito e colto fin dall'inizio la portata innovatrice del BIM e ne ha intrapreso subito la strada:

  • potenziando l’interoperabilità dei propri software
  • avviando progetti interni di sviluppo di nuove soluzioni informatiche in ottica BIM
  • contribuendo come socio fondatore al Capitolo italiano di buildingSMART
  • sostenendo le attività di ricerca di Enti e Università attive in questo campo quali gli Atenei di Bologna, Brescia, Milano, Padova, Roma
  • promuovendo forme di collaborazione con un network stabile di docenti coinvolti sul tema tra i più autorevoli del panorama accademico.

STR è quindi presente da più di 10 anni nel “mondo” BIM: già nel 2005 ha infatti imboccato la strada dell’Open BIM e dello standard IFC, e nel 2007 ha sviluppato un primo prototipo di programma per la “lettura” e visualizzazione di modelli IFC e per la loro computazione. L’esperienza STR in questo campo è quindi tra le più importanti in Italia, e testimonia il costante impegno verso l’innovazione.

BROCHURE
VIDEO
IMMAGINI