Bim Manager

L'adozione della metodologia BIM nell'approccio alla progettazione presuppone l'utilizzo degli strumenti necessari alla lettura e aggiornamento del modello, su cui tutte le figure professionali coinvolte possono poi lavorare in cloud riducendo notevolmente le tempistiche sia in fase di progettazione che in fase esecutiva.

Articolo bim manager

Tutto ciò non comporta naturalmente il semplice utilizzo di un software, ma soprattutto il coinvolgimento, spesso contemporaneo, di figure professionali specializzate che sappiano lavorare in team seguendo i vari processi di lavorazione dalla progettazione alla costruzione, dall’analisi dei costi alla manutenzione del progetto finito.

Caratteristiche del BIM Manager

L'organizzazione di questo team è il compito del BIM Manager, figura cui è affidata la responsabilità di gestire e aggiornare il modello BIM attraverso il coordinamento di tutti i professionisti che partecipano al progetto. In questa ottica il Il BIM Manager, in quanto figura cui è affidata la gestione dell'intera area BIM, deve essere in possesso di spiccate conoscenze informatiche necessarie all’implementazione dei processi BIM all’interno dell’azienda e alla redazione di standard e template aziendali su cui impostare tutti i modelli BIM futuri. Il BIM Manager, in particolare, focalizza il proprio lavoro sui processi aziendali e non sul singolo progetto.

In società di dimensioni medio-grandi è tipicamente affiancato da almeno un BIM Coordinator per ogni progetto, mentre in realtà più piccole coordina in prima persona il lavoro dei BIM Specialist.

Compiti e responsabilità

Tipiche responsabilità del BIM Manager sono:

  • lo sviluppo e il rispetto del BIM Execution Plan (BEP),
  • il coordinamento dei server per la condivisione dei file di concerto con lo staff IT aziendale,
  • la scelta e gestione delle licenze dei software e della libreria BIM aziendale;

Questa figura professionale, elabora inoltre il BIM Information Requirements per i committenti di appalti e definisce, in collaborazione con il responsabile dei sistemi informativi, il Common Data Environment (Ambiente di Condivisione Dati) e le sue regole di gestione. Sempre al BIM Manager spetta anche il compito di risolvere eventuali problematiche di condivisione dei contenuti informativi e la verifica di applicazione operativa e rispetto degli standard stabiliti con i BIM Coordinator. Nell'ipotesi di interferenze o incoerenze, queste devono essere rilevate e risolte dal BIM Manager, anche segnalando soluzioni ai responsabili delle aree eventualmente interessate.

Da segnalare, infine, come il BIM Manager sia una figura professionale trasversale alle specializzazioni Building e Infrastructure, in quanto coinvolto nella gestione e coordinamento dei gruppi di lavoro multidisciplinari sia nell'ambito delle opere edili che di quelle infrastrutturali nelle diverse aree dell’ingegneria e dell’architettura. In questa ottica, pur non essendo il BIM Manager una figura coinvolta direttamente nella materiale realizzazione dell'opera, è evidente il rilevante impatto che le sue funzioni esercitano sull'operatività del cantiere sia sotto il profilo esecutivo che gestionale.

Rimani aggiornato con STR

Novità di mercato, di prodotto, eventi e tutte le iniziative di STR dedicate al mondo delle costruzioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER