Contabilità Pubblica e Privata

Con Computi in Cloud, la direzione lavori, potrà effettuare tutte le operazioni necessarie per il controllo tecnico, contabile e amministrativo necessari per verificare che i lavori vengano eseguiti in conformità al progetto ed al contratto che è stato stipulato tra le parti.

La piattaforma risponde pienamente al DM 7 Marzo 2018, n° 49 ed in particolare all’art. 15, che prevede che la contabilità dei lavori venga effettuata “mediante l'utilizzo di strumenti elettronici specifici, che usano piattaforme, anche telematiche,  interoperabili a mezzo di formati aperti”.

Computi In Cloud ti permette di effettuare la contabilità lavori pubblica aggiornata sempre secondo le più recenti disposizioni normative (Codice Appalti D.Lgs 18 Aprile 2016 n° 50 e Linee guide attuative approvato con il D.lgs. 50/2016 e DECRETO 7 marzo 2018, n. 49).

In questo modo potrai concentrarti a classificare e misurare le lavorazioni realizzate e trasferire le informazioni per effettuare il calcolo che accerta il progredire della spesa grazie ai documenti amministrativo contabili quali:

  1. il giornale dei lavori;
  2. i libretti di misura delle lavorazioni e delle provviste;
  3. le liste settimanali;
  4. il registro di contabilità;
  5. il sommario del registro di contabilità;
  6. gli stati d'avanzamento dei lavori;
  7. i certificati per il pagamento delle rate di acconto;
  8. il conto finale e la relativa relazione.

Computi In Cloud ti permette di tenere la contabilità anche per appalti privati, semplificando le operazioni per velocizzare la registrazione delle informazioni utili.

Richiedi subito informazioni!