Piano Operativo di Sicurezza (POS)

Il Piano Operativo di Sicurezza (POS) viene redatto dall'impresa esecutrice dei lavori (appaltatore) e dalle eventuali imprese di subappalto e/o di fornitura (nel caso di unica impresa realizzatrice dei lavori di parla di PSS: Piano Sostitutivo della Sicurezza)

Con il software STR Vision Sicurezza Cantieri puoi redigere il POS e ottenere i contenuti minimi cioè l’individuazione:

  • dei rischi dati dall'organizzazione del cantiere durante l'esecuzione dei lavori,
  • delle fasi di lavoro, la durata e l'eventuale interferenza con altre attività, l'uso e l'ubicazione delle macchine e delle attrezzature.
  • delle responsabilità in merito alla sicurezza e alla produzione all'interno del cantiere;
  • dei posti fissi di lavoro in relazione alle scelte organizzativo funzionali, con predispone il lay-out del cantiere.
  • delle azioni e delle procedure necessarie alla informazione dei lavoratori sui rischi presenti in cantiere e/o dati da particolari fasi lavorative

Il POS deve prevedere inoltre:

  • fornire l’elenco dei referenti per la sicurezza in cantiere, dei mezzi e delle maestranze impegnate in cantiere
  • fissare i criteri di manutenzione della macchine
  • indicare le aree di stoccaggio
  • verificare la necessità di predisporre i sevizi di emergenza (antincendio, primo soccorso, evacuazione)
  • prevedere la reciproca informazione dei subappaltatori e dei lavoratori autonomi
  • organizzare l'evacuazione dei rifiuti

Tutto questo si può ottenere agevolmente: sia con il modulo STR Vision Sicurezza Cantieri; sia con lo specifico STR Vision Sicurezza Cantieri  POS che con le loro funzionalità sono in grado di gestire e produrre quanto richiesto dalla norma. STR Vision Sicurezza Cantieri è conforme alle specifiche del "Decreto Palchi" (D.I. 22 luglio 2014) e alle nuove norme che hanno introdotto i Modelli Semplificati per la redazione del POS, PSC, PSS e Fascicolo dell'Opera. (vedi D.I. 9 settembre 2014).

BANCHE DATI POS

  • Lavorazioni, Macchine, Rischi, sostanze contenenti
  • Misure di prevenzione e sicurezza
  • Aree di Cantiere
  • Organizzazione di Cantiere
  • Coordinamento
  • Segnali

FUNZIONI DI ANALISI DEI RISCHI

  • delle Lavorazioni
  • delle Aree di Cantiere
  • dell’Organizzazione del Cantiere
  • delle lavorazioni Interferenti con relativo Coordinamento

COSA GESTISCE IL POS DI STR VISION CPM SICUREZZA

  • Cronoprogramma lavori (per la sicurezza)
  • calcolo della durata delle lavorazioni
  • Relazione finale per la Valutazione dei Rischi
  • più revisioni delle varie tipologie di piano (eventualmente ottenute del computo metrico di riferimento) con l’ausilio di Piani tipo forniti col software (*)
  • Modulistica per le Imprese (*)
  • Funzioni per la valutazione integrata dei rischi specifici  (*)

(*) in fase di rilascio

Richiedi subito informazioni!