Piano della Sicurezza e Coordinamento (PSC)

Nel software STR Vision Sicurezza Cantieri lo strumento PSC (Piano della Sicurezza e Coordinamento) è finalizzato all'individuazione, all'analisi e alla valutazione dei rischi, e le conseguenti procedure, gli apprestamenti e le attrezzature che sono atti a garantire, per tutta la durata dei lavori, il rispetto delle norme per la prevenzione degli infortuni e la tutela della salute dei lavoratori.

Il  PSC è il mezzo attraverso il quale si ottiene la stima dei costi specifici della sicurezza che non sono soggetti al ribasso nelle offerte delle imprese esecutrici.

STR Vision Sicurezza Cantieri è conforme alle specifiche del "Decreto Palchi" (D.I. 22 luglio 2014) e alle nuove norme che hanno introdotto i Modelli Semplificati per la redazione del POS, PSC, PSS e Fascicolo dell'Opera. (vedi D.I. 9 settembre 2014)

Contiene le misure di prevenzione dei rischi risultanti dalla eventuale presenza simultanea o successiva di più imprese o dei lavoratori autonomi ed è redatto anche al fine di prevedere l'utilizzazione di impianti comuni quali infrastrutture o mezzi logistici e di protezione collettiva.
E’ costituito da una relazione tecnica contenete le prescrizioni correlate alla complessità dell'opera da realizzare ed alle eventuali fasi critiche del processo di costruzione, riguardanti: aree di cantiere, organizzazione, lavorazioni, interferenze, rischi specifici ecc.

BANCHE DATI PSC

  • Lavorazioni, Macchine, Rischi, sostanze, contenenti
  • Misure di prevenzione e sicurezza
  • Aree di Cantiere
  • Organizzazione di Cantiere
  • Coordinamento
  • Segnali
  • Analisi dei tempi delle Lavorazioni

FUNZIONI DI ANALISI DEI RISCHI PER IL PSC

  • delle Lavorazioni
  • delle Aree di Cantiere
  • dell’Organizzazione del Cantiere
  • delle lavorazioni Interferenti con relativo Coordinamento

COSA GESTISCE IL PSC DI STR VISION CPM SICUREZZA

  • il Cronoprogramma lavori (per la sicurezza)
  • il calcolo automatico della durata delle lavorazioni
  • la Stima dei Costi per la sicurezza
  • la Relazione finale per la Valutazione dei Rischi
  • il Fascicolo dell’Opera ottenuto eventualmente dal Piano di Manutenzione corrispondente
  • più revisioni delle varie tipologie di Piano (eventualmente ottenute in automatico dal computo metrico di riferimento), a partire da una raccolta di Piani tipo (*)
  • la Modulistica per ii coordinatori della sicurezza (*)
  • Cruscotti di analisi dei dati dei rischi nel cantiere
  • Funzioni per la valutazione integrata dei rischi specifici  (*)
Il PSC di STR Vision Sicurezza Cantieri riesce a coprire le esigenze della gestione della sicurezza in cantiere nell’ambito di una progettazione sempre più completa, coerente ed integrata.

(*) in fase di rilascio

Richiedi subito informazioni!